UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLA SALUTE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Quando il 13 maggio 1992 san Giovanni Paolo II istituiva la Giornata Mondiale del Malato, ne definiva gli scopi. Da allora, ogni anno, la Giornata Mondiale del Malato ha posto l'accento su temi, situazioni, realtà diverse, in un cammino ecclesiale condiviso. La CEI ha sempre adeguato al contesto italiano i "Temi" e i  "Messaggi" proposti per la celebrazione, proponendo un ricco patrimonio iconografico e di contenuti.