UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLA SALUTE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

XII Giornata Mondiale del Malato – 11 febbraio 2004

"Buon Samaritano è ogni uomo che si ferma accanto alla sofferenza di un altro uomo, qualunque esso sia. Quel fermarsi non significa curiosità, ma disponibilità" (Salvifici doloris, 28).
10 Giugno 2004
Dal Sussidio

"Buon Samaritano è ogni uomo che si ferma accanto alla sofferenza di un altro uomo, qualunque esso sia. Quel fermarsi non significa curiosità, ma disponibilità" (Salvifici doloris, 28).

"Buon Samaritano è ogni uomo sensibile alla sofferenza altrui, l'uomo che si commuove per la disgrazia del prossimo... A volte questa compassione rimuove l'unica o principale espressione del nostro amore e della nostra solidarietà con l'uomo sofferente" (Salvifici doloris, 28).

ALLEGATI