UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLA SALUTE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Custodi dell’umanità. Un inno per la XXX GMM

Testo: L. Belluscio – Musica: A. Castagna, A. Todesco, F. Bigon, C. Gusella
2 Febbraio 2022

Canto composto in occasione del XXX anniversario della Giornata Mondiale del Malato, che è stato accolto come proposta musicale per tutti gli eventi di quest’anno.
L'obiettivo è quello di proporre un segno di riconoscimento di questo anniversario; far crescere la comune appartenenza; identificare con parole nuove i gesti di cura.

«L’inizio della canzone è un rimando semplice al cuore del Vangelo, agli insegnamenti più volte ribaditi da Gesù e messi in pratica da Lui stesso ogni giorno, fino alla fine. Il secondo capoverso della prima strofa rimanda alla lavanda dei piedi».

Scheda del progetto con il Razionale e il testo della canzone (.pdf)

Custodi dell'Umanità_Testo e Accordi (.pdf)