UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLA SALUTE
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Il più povero tra i poveri è uno di noi non ancora nato

Santa Madre Teresa di Calcutta è stata dichiarata presidente onoraria e spirituale dei Movimenti per la Vita. Il suo messaggio riguardo alla vita nascente, continuamente ripetuto, era: "il bambino non nato è il più povero dei poveri". Lo ha detto con coraggio dinanzi a tutti i potenti della terra. La sua intera vita è stata […]
4 ottobre 2016

Santa Madre Teresa di Calcutta è stata dichiarata presidente onoraria e spirituale dei Movimenti per la Vita. Il suo messaggio riguardo alla vita nascente, continuamente ripetuto, era: "il bambino non nato è il più povero dei poveri". Lo ha detto con coraggio dinanzi a tutti i potenti della terra. La sua intera vita è stata destinata ad incontrare ed accogliere la povertà più estrema.
Nel momento in cui Madre Teresa è proclamata Santa dalla Chiesa è doveroso tornare a meditare sul suo insegnamento, prendere da Lei esempio ed agire con determinazione e coraggio.
All’Europa, affinché non smarrisca le ragioni stesse della sua esistenza come comunità di popoli uniti dal riconoscimento della dignità di ogni essere umano, bisogna ripetere che anche il concepito è “uno di noi”.

Di Carlo Casini, Il più povero tra i poveri è uno di noi non ancora nato, Cantagalli, Siena, 2016, 116 pp.